logo
Cerca:
LogoC27F

MGAGruppoFB

Newsletter di MGA
E-Mail:

Nome:

Cognome:

Iscriviti
Cancellati


AltraInformazione










CORSO ONLINE DI PERFEZIONAMENTO MGA-ARCI: "IL TERZO SETTORE E LA COOPERAZIONE"
MGA    11/06/2020

 

MGA, in collaborazione con ARCI, organizza un corso di perfezionamento online dal titolo "Il terzo settore e la cooperazione".

Gli Enti del Terzo Settore (ETS) sono organizzazioni non commerciali o commerciali, costituite come associazione, comitato, fondazione o impresa che, perseguendo finalità civiche, solidaristiche e di utilità sociale, si caratterizzano per lo svolgimento in esclusiva o in via principale di una o più attività di interesse generale e per l’assenza di scopo di lucro.

Sono regolamentati dal Codice del Terzo Settore che definisce anche l’elenco delle attività di interesse generale, lo svolgimento di attività diverse e le modalità di iscrizione al Registro Unico Nazionale del Terzo Settore (RUNTS).

Organizzazioni di Volontariato, Associazioni di Promozione Sociale, Imprese Sociale ed Enti Filantropici nel periodo dell'emergenza COVID si sono rivelati la spina dorsale che ha sostenuto le fasce più deboli della popolazione: e i volontari del terzo settore eroi forse più oscuri di medici e infermieri, ma per alcuni rivelatisi altrettanto indispensabili.

Per questa ragione MGA e ARCI hanno deciso di organizzare un corso, tecnico ma non solo, aperto ad operatori del terzo settore che intendano conoscere meglio la realtà normativa che lo regolamenta e a chiunque abbia interesse a conoscere un mondo solidale in forte espansione.

Il corso si strutturerà in due moduli, per un totale di quattro giornate di lavori.

MODULO 1
Sarà composto da due incontri di due ore ciascuno: una prima lezione ("Evoluzione storica e normativa del terzo Settore") nella quale si affronterà l’evoluzione storica della normativa e dello sviluppo del terzo settore, analizzando il contesto di partenza, la ratio delle norme che hanno caratterizzato lo sviluppo delle attività e degli enti del terzo settore fino alla riforma del 2017. Si tratta di un approfondimento necessario per comprendere le ragioni delle attuali scelte politiche sulla materia e poter comprendere le potenzialità e le problematiche concrete legate alla riforma voluta dal governo Renzi.

La seconda lezione ("La riforma del terzo settore") avrà il compito di fare il punto sull’attuale stato della riforma del terzo settore varata nel 2017, approfondendo le tematiche normative legate all’azione concreta degli enti del terzo settore, dalla nascita alla gestione delle attività, compresa la scelta del soggetto giuridico più idoneo a realizzare la mission sociale dell’ente.

MODULO 2
Gli altri due incontri, invece, svilupperanno temi specifici e con modalità di interazione con gli iscritti al corso. I temi saranno solo introdotti dal relatore e poi sviluppati in base agli input emergenti dalle interazioni del pubblico e gestiti secondo il modello call to action, spronando i partecipanti all’impegno diretto e alla partecipazione.
I temi di questi due incontri saranno:
"Le diseguaglianze e gli strumenti per affrontarla": A partire dal dato della povertà generale, attualmente in crescita a causa della crisi pandemica da COVID-19, l’incontro ha l’obiettivo di esaminare il ruolo e le peculiarità dell’azione degli enti del terzo settore e dei corpi intermedi per il contrasto alla povertà.
"Forme aggregative e di rappresentanza nel terzo settore": Un incontro per comprendere come il terzo settore impatta sulle forme di rappresentanza, anche quelle più lontane e diverse dall’universo sociale e solidaristico proprio degli ETS, come le forme aggregative e sindacali degli avvocati.

Le lezioni saranno tenute in tandem da Filippo Sestito, di ARCI nazionale, e da Cosimo D. Matteucci di MGA sindacato nazionale forense nonchè presidente dell'organizzazione di volontariato Ambulatorio Popolare di Barletta.

Coordinerà tutti gli incontri Remo Pezzuto, di MGA e iscritto ad ARCI Taranto.

All'esito del corso verrà rilasciato attestato di partecipazione.

Gli incontri si terranno online sulla piattaforma zoom nelle giornate del 26 e 27 giugno e del 3 e 4 luglio; ogni lezione si terrà nei giorni indicati dalle 16 alle 18.

La partecipazione è prevista a pagamento al costo di 10 euro.
Per iscriversi è sufficiente scaricare il modulo scaricabile qui, e inviarlo compilato in ogni sua parte e scansionato unitamente alla ricevuta del bonifico (da effettuarsi sul c/ca bancario intestato a MGA con IBAN indicato nel modulo allegato) all'indirizzo mail mga.sindacatonazionaleforense@gmail.com.

Non appena effettuato l'invio del modulo e della distinta del bonifico, ogni iscritto riceverà in mail il link per collegarsi alla piattaforma dedicata e la relativa password.

Per richiedere informazioni ulteriori è possibile comunicare esclusivamente via whatsapp ai numeri 3290660138 oppure 3275791467.





 Archivio documenti